Cucina
Leave a comment

Ricetta – Pesto alla Genovese

Mi è venuta voglia di pesto. Sì, inspiegabile voglia di robetta verde su pasta.  Il pesto è una salsa cruda, tipica della cucina ligure, i cui ingredienti base sono basilico, aglio, pinoli, pecorino, parmigiano e olio extravergine di oliva.. Ovviamente esistono varie varianti ma io ho preferito seguire la ricetta classica dato che è la prima volta che lo faccio (con risultati ottimi, a quanto ha detto mia madre!). Dovreste avere il mortaio ma dato che mia madre lo usa come sottovaso io ho usato il frullatore elettrico. Sì, ricetta classica ma utensile nuovo.

Ingredienti:

  • uno spicco d’aglio
  • 60-70 gr di foglie di basilico
  • 30 gr di pecorino
  • 50 gr di parmigiano 
  • mezzo bicchiere di olio extravergine d’oliva
  • 50 gr di pinoli
  • un pizzico di sale

 

Il procedimento è molto semplice ma va fatto velocemente e con cura. 1. Prendete l’aglio una cremina: mettete l’aglio nel contenitore e con un cucchiaio lo schiacciate finché non diventa cremoso. 2. Mettete le foglie di basilico asciutte nel contenitore insieme all’aglio e un pizzico di sale (pochissimo, 3-4 granelli di quello grosso) e iniziate a frullare finché non ottenete una poltiglia verde. 3. Aggiungete poco a poco i due formaggi e un goccio d’olio. 4. Appena si sarà amalgamato aggiungete i pinoli. 5. Quando sarà tutto omogeneo versate l‘olio rimanente. Continuate a frullare per un altro minutino finché il composto non sarà davvero cremoso, se risulta ancora troppo denso aggiungete un po’ d’olio.

Per conservare più a lungo, mi hanno suggerito, mettete uno strato di olio in modo che venga coperto totalmente!

Per conservarlo più a lungo mettetelo in freezer! :)

xoxo Daniela

Filed under: Cucina

by

Sono Daniela, 20 anni, adoro dare idee e trovare ispirazione nella lettura, ormai mia compagna fidata, riposo della mente e viaggio del cuore. Mi piace moltissimo cucinare: con un buon dolce o una buona pasta coi pomodorini si risolve tutto! Appassionata del fitness e della fotografia. Sono un po' tutto e un po' niente, vorrei avere qualche ora in più al giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *