Libri
Leave a comment

I Libri che Vorrei “Rabbia” di Chuck Palahniuk

Rabbia è ambientato negli Stati Uniti di un futuro prossimo, ma non è un romanzo di distopia come Hunger Games o come Divergent, è un romanzo satirico che si basa sul senso del brutto che può nascere dal mondo, infatti la biografia di Rant serve solamente da sfondo per raccontare la bruttezza dell’America futura.

Il mondo di Rabbia è un mondo diverso, senza traccia di umanità, dove le città sono popolate da branchi di cani selvatici che sbranano gente e da bidoni ricchi di.. assorbenti di cui Rant sa riconoscere la padrona. Si ha una distinzione tra notturni e diurni, a causa della sovrappopolazione e del traffico; vi è una tecnologia diversa dalla nostra (basti pensare al viaggio nel tempo e alla trasmissione del pensiero) e questo aumenta i toni fantascientifici del romanzo.

Lo stile è ciò che di più accattivante ha questo libro: è un racconto corale. I personaggi parlano di Rant da vari punti di vista, come se fossero delle interviste e ognuno di essi si discosta dal racconto dell’altro, lasciandoci mille volti di Rant che poi si uniscono armoniosamente a formare la sua figura. Abbiamo la voce dell’amico, quella dei suoi nemici, chi lo crede un pazzo e della ragazzina che è innamorata di lui.

rabb

Rand è un ragazzo che ha sviluppato un gusto particolarmente macabro per la morte, ha un’insana dipendenza dal veleno e infila il suo braccio in qualunque tana di animale velenoso, inoltre è affetto dalla rabbia, grazie alla quale si diverte ad infettare tutto il paese. Il suo personaggio è costruito tramite le critiche e le lodi degli intervistati, è un personaggio ricco di sfaccettature le quali sono legate da una disgustosa assenza di umanità.

Questo è il primo libro che leggo dell’autore e non so se consigliarlo o meno, la lettura prende ed è scorrevole ed illuminante la modalità di racconto ma non sono convinta dei contenuti che hanno troppi spunti e -spesso- troppo disgustosi.

Rating1

rating rating rating_half (1)

dividers

Questa recensione fa parte della rubrica settimanale de “I Libri che Vorrei” redatta insieme a Robin del blog Stop Thinking, Let’s Cook! :)

La ricetta di questa settimana è la Fluffosa, meglio nota come Chiffon Cake!

fluff

banner_d

xoxo DanielaV

Filed under: Libri

by

Sono Daniela, 20 anni, adoro dare idee e trovare ispirazione nella lettura, ormai mia compagna fidata, riposo della mente e viaggio del cuore. Mi piace moltissimo cucinare: con un buon dolce o una buona pasta coi pomodorini si risolve tutto! Appassionata del fitness e della fotografia. Sono un po' tutto e un po' niente, vorrei avere qualche ora in più al giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *